SIMONE CRISTICCHI ALLA CAMPANA DEI CADUTI

Per la chiusura di Tra le Rocce e il Cielo

La guerra e i suoi caduti. Sarà questo il tema della prima assoluta dello spettacolo “Ci resta un nome” che vedrà in scena Simone Cristicchi, come cantante e attore, nel suggestivo anfiteatro della Campana dei Caduti.

Lo spettacolo, che andrà in scena domenica 21 agosto alle 21.30, sul colle di Miravalle di Rovereto, sarà l’evento di chiusura del festival “Tra le Rocce e il Cielo”, il festival della montagna vissuta con consapevolezza che si svolge in Vallarsa dal 18 al 21 agosto 2016.

CONTINUA A LEGGERE

Posted in concerto, festival montagna, il festival, musica, spettacolo | Tagged , , , , , | Leave a comment

SIRIA

A sei anni dai primi movimenti di rivolta il conflitto persiste immutato e atroce

Intervista ad Asmae Dachan

La giornalista Asmae Dachan ci presenta il suo punto di vista sul conflitto, la sofferenza del popolo, le ambiguità della Comunità Internazionale e il ruolo attivo ed eroico della comunità civile che lotta per il futuro del suo Paese.

La guerra in Siria, scoppia il 15 marzo 2011. Inizia con dei moti pacifici di protesta contro il regime autoritario e diviene, in breve tempo, un conflitto nazionale che coinvolge l’intero Paese, genera milioni di profughi e uno dei genocidi più gravi degli ultimi tempi. Parliamo di quanto sta accadendo con Asmae Dachan, che abbiamo avuto già il piacere di avere come nostra ospite nell’edizione precedente e che ritorna per parlarci del suo popolo di origine e di quello che sta accadendo in Siria e nelle nazioni limitrofe in questo periodo.

CONTINUA A LEGGERE

Posted in documentari, festival montagna, intervista, stampa, viaggiare | Tagged , , , | Leave a comment

QUALI STATI E QUALI FRONTIERE NELL’EUROPA DI OGGI

Intervista a Roberto Louvin

Roberto Louvin è docente di Diritto Costituzionale, e ha ricoperto ruoli istituzionali sia come Presidente della Regione Valle d’Aosta, sia come membro del Parlamento Europeo. In particolare, ha studiato approfonditamente l’evoluzione dello Stato e le sfide che questa organizzazione sociale sta subendo recentemente, e il ruolo delle autonomie locali come nuova frontiera del diritto e del governo.

CONTINUA A LEGGERE

Posted in convegno, festival montagna, il festival, intervista, viaggiare | Tagged , , , , , , | Leave a comment

LE ALPI FRA CONFINI E FRONTIERE

Intervista ad Annibale Salsa

Le Alpi, nella storia, hanno giocato ruoli diversi. A volte hanno formato una frontiera, troppo spesso una trincea, fra Stati nemici e avversari. Altre volte sono state un confine pacifico, attraverso cui avvenivano scambi, commerci, viaggi. Lo spazio alpino, prima di venir diviso fra Stati nazionali, ha sempre rappresentato uno spazio di diversità e ricchezza culturale, di cerniera più che di barriera. Oggi le risposte alle migrazioni che attraversano Mediterraneo ed Europa stanno nuovamente trasformando le Alpi in barriere invalicabili, facendo fare passi indietro da gigante al sogno di integrazione europea, e risvegliando fantasmi del passato che pensavamo relegati ai libri di storia. Di questo e altro parliamo con Annibale Salsa, antropologo, che è diventato nel tempo una colonna portante del nostro Festival.

CONTINUA A LEGGERE

Posted in annibale salsa, festival montagna, intervista, stampa, viaggiare | Tagged , , , , , , , | Leave a comment

LEGGI TUTTE LE NEWS

“La solitudine ha ora la fragranza delle noci e delle pere, delle patate e del pane messo nel forno. Velate e argentee sono le brinate sui prati. Mi reco nel bosco ad annusare l’inverno. Mi faccio rincorrere dalle capre sui declivi della Laita. L’aria è robusta, corroborante e suadente nel tentativo di farmi spiccare il volo. E io allargo le braccia, guardo i miei piedi e mi aspetto di vederli staccarsi dal terreno…”

Mario Martinelli, “Dalla vita di un Jobrero”

Posted in il festival, stampa | Leave a comment